Donne che fanno pensare

com_ravensbruck-prisoners_081514_584_539_332_c1

Il campo di concentramento di Ravensbruch ospitava non ebree, ma prigioniere politiche, lesbiche (bollate come prostitute), malate di mente, cosiddette asociali ed è stato uno dei luoghi di oppressione delle donne peggiori. Se ne parla poco e bisognerebbe invece farlo…

10670177_218010445218717_3451363783997645328_n

Le meravigliose soldatesse curde.

bertacaceres

Berta Caceres, attivista honduregna, morta in circostanze misteriose, forse perché dava fastidio..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: