Leila, Sakine e Fidan

-

Leyla Soylemez, giovane addetta al centro del Kurdistan di Parigi, Sakine Cansiz, fra le fondatrici del Pkk di Abdullah Ocalan, e Fidan Dogan, rappresentante in Francia del Congresso nazionale del Kurdistan (Knk): tre donne attiviste che lottavano per i diritti e la libertà, e che sono state assassinate l’11 gennaio a Parigi, a due passi dalla centrale Gare du Nord.
Non vanno dimenticate: la verità e la giustizia devono svelare e punire chi ha fatto questo, chi ha paura di chi si batte per una vita decente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: