Angeli d’acciaio

Un film bellissimo e  che non riesce ad essere retorico, che parla di cose sacrosante, che presenta tante figure di donne, divise tra il ruolo tradizionale di dipendenza dall’uomo e nuove istanze che le porteranno finalmente a non essere più serve, con scene forti (la sequenza della nutrizione forzata è intollerabile, e richiama la nutrizione forzata a cui vogliono sottoporci tutti per non lasciarci morire in pace quando è ora), un film palpitante ed appassionante, con grandi interpretazioni.
Hilary Swank si conferma una delle più belle e brave attrici del momento, perfetta in questo genere di ruoli: brave anche Frances O’Connor, la grande Anjelica Huston che poco capisce le istanze femministe delle nuove generazioni, Julia Ormond e anche le altre interpreti.
Le due protagoniste, Alice Paul e Lucy Burns, hanno dedicato la loro vita alla lotta per l’emancipazione e i diritti civili di tutte le donne e non si sono mai sposate.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: