Le scandalose

Patrizia Carrano, già autrice di diversi saggi sulle attrici, si concentra in questo libro breve ma denso, su tutta una serie di ritratti di donne, che sfidarono le convenzioni di una società maschilista per seguire l’amore, il potere, la propria autoaffermazione.
Sono donne molte diverse tra di loro: nello stesso libro trovano spazio Camille Claudel, Cristina di Svezia, Madame de Montespan, George Sand, Wallys Simpson, Elisabetta I, la regina Margot, Cristina di Belgioioso, Sissi e Isadora Duncan, per citarne alcune, ma tutte hanno avuto un loro perché, hanno fatto una sfida, hanno seguito i loro desideri, pagandone il prezzo spesso, ma rimanendo nel mito. Pittrici, scrittrici, cortigiane, regine, intellettuali, artiste, ma tutte con quel qualcosa che ce le fa ricordare ancora oggi. Sulle loro tombe (io ho visto quella di Sissi) c’è chi ancora porta dei fiori, siamo qui che parliamo ancora di loro, vengono fatti dei film e scritti dei libri, o dedicati anche dei siti web a loro: e questo qualcosa vorrà pur dire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: