The Lady

D’accordo, Luc Besson ha fatto di meglio, d’accordo il film è troppo didascalico: ma la storia di Aung San Suu Kyi è unica nel nostro mondo, tra speranza, libertà, persecuzione, e questo è un film che comunque appassiona e commuove, con un paio di scene, come l’ultima, che davvero ti entrano dentro. Ottima Michelle Yeoh nella parte della protagonista, bravo David Thewlis nel ruolo del suo amato marito, morto mentre lei era prigioniera nel suo Paese.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: