Carole Andrè

Per chi era bambino o adolescente negli anni Settanta, Carole Andrè è stata Marianna, la perla di Labuan, nello sceneggiato Sandokan, e Honorata Guillonk nel film Il corsaro nero.
Poi, come molte altre attrici sembrava scomparsa, ma in questo ultimo periodo ha partecipato ad un paio di eventi salgariani, ricordando i tempi che furono e dimostrando gran simpatia verso l’autore dei personaggi che l’hanno resa celebre un fandom di nostalgici ma non solo, che in lei hanno vista una delle prime eroine moderne.
Carole Andrè, classe 1953, oggi vive a Roma dove fa un lavoro interessante e storico come l’antiquaria. A volte le meteore non fanno una bella fine, basti pensare a Dana Plato, la Kimberly di Arnold, o alla hostess di Love Boat. Ma ci si può anche reinventare, con nuove vite, e nello stesso tempo ricordare quando si faceva sognare il pubblico.

1 commento
  1. arnaldo ha detto:

    è rimasta sempre bellissima , poco fa ho visto il film ” il corsaro nero ” ,mi sono domandato com’era diventata Marianna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: