Alice Guy

Quando si parla di donne e cinema, vengono in mente abbastanza in maniera automatica le attrici, belle o brutte, dive o vere interpreti, protagoniste o caratteriste. Pochi si ricordano, se non gli addetti ai lavori, di Alice Guy, classe 1873, contemporanea dei fratelli Lumière e di Georges Meliès, morta a 95 anni nel 1968, pioniera del cinema come regista.
Realizzò sia lavori di finzione che documentari, comprando metri di pellicola dai fratelli Lumière, fu regista e produttrice e nelle sue opere infilò praticamente sempre questione di genere e sul ruolo della donna. Senza togliere niente alle belle e brave attrici che hanno allietato i sogni di tutti, ricordiamo che al cinema, prima delle attrici, ma anche prima di Jane Campion, di Kathryn Bigelow e di Cristina Comencini, c’è stata una gran donna come Alice Guy. Comunque, in questi ultimi anni, Alice Guy è stata fatta oggetto di studi e retrospettive in diversi Paesi, buon ultima l’Italia con un incontro a Bologna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: