Louisa May Alcott

Piccole donne di Louisa May Alcott è forse il primo romanzo che ho letto e rimane ancora oggi, quasi trent’anni dopo, uno dei miei preferiti. Non lo considero certo uno svenevole romanzo ottocentesco, tutt’altro.
Ed ho scoperto con molto piacere la storia vera dell’autrice, nata nel 1832 negli Stati Uniti, figlia del filosofo Amos Bronson Alcott e di Abigail, donna molto forte e coraggiosa, femminista, suffragetta, difenditrice dei diritti della gente di colore.
Louisa si è ispirata alla sua famiglia per costruire la famiglia March: tra le curiosità, anche lei aveva una sorella Elizabeth che perse come la sua Jo, mentre sua sorella May diventò una famosa pittrice.
E’ possibile visitare la casa degli Alcott a Concorde, nel Massachussetts.
Per tutti Piccole donne è il capolavoro di Louisa May Alcott. Alle disavventure e avventure delle sorelle March l’autrice ha dedicato quattro libri: Piccole donne, Le piccole donne crescono, Piccoli uomini e I ragazzi di Jo.
Louisa May Alcott ha scritto altri libri per l’infanzia, e cioé:

  • Una ragazza all’antica: deliziosa storia in cui la provinciale Polly sconvolge la vita di una sua amica di città. Storia attualissima, sia pure con qualche variante, mi stupisce che non abbia ancora avuto un adattamento filmico;
  • Rosa e gli otto cugini: un’orfanella viene adottata dallo zio e dalla numerosa progenie maschile. Inizia come un romanzo strappalacrime ottocentesco, ma poi diventa molto divertente;
  • Jack e Jill: forse una delle sue opere minori, meno nota;
  • Sotto i lillà: il giovane Ben scappa dal circo e trova ospitalità presso una famiglia. Poco noto, ma bello;
  • Fanciulle in fiore: sorta di seguito di Rosa e gli otto cugini, racconta le peripezie successive di Rosa. Piacevole come una commedia classica.

Come Jo Louisa May Alcott ha scritto molti libri e racconti per decenni poco noti di genere gotico e giallo. Si tratta di racconti e romanzi ricchi di colpi di scena, intrighi, passioni, neri e cupi, decisamente da riscoprire soprattutto tra chi è appassionato di genere gothic.
In Italia sono usciti il romanzo Un lungo fatale inseguimento d’amore, storia di una vera e propria attrazione fatale e le raccolte di romanzi L’ombra del ventaglio, La donna dell’ombra e Piccole donne uccidono. Speriamo in una loro riproposta, perché sono davvero storie interessanti e divertenti.
Famosi sono gli adattamenti filmici ma anche animati di Piccole donne, tutti decisamente di buon livello.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: