Banana Yoshimoto

    Sono ormai anni che adoro la cultura popolare giapponese, a partire dai manga, e non potevo non ignorare Banana Yoshimoto, un’autrice particolarissima e molto originale, che scrivi libri unici, freschi, intensi, fantasiosi, insoliti.
    Banana Yoshimoto è una fan dei manga, è una fan dell’horror, rappresenta molto la voce del Giappone otaku, sospeso tra oggi e domani.
    Ho avuto anche l’onore di incontrarla di persona, nel 1997, durante un convegno organizzato a Torino sulla letteratura dell’Estremo Oriente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: