Anna Frank

Amava i gatti e il cinema, voleva diventare giornalista e vivere libera ad Amsterdam: Anna Frank è l’emblema della tragedia massima del Novecento, ma non solo. Sarebbe diventata grandissima se fosse vissuta. Purtroppo non ce l’ha fatta, ma ci ha lasciato il suo diario, come testimonianza di civiltà e di vita.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: